Domenica 4 Novembre ore 17.00 – Au bord de la mer – Ensemble Ex Tempore

Uno straordinario Ensemble  Ex Tempore, formato dai maestri Davide Dondi (Violino), Vittorio Piombo (Violoncello), Cristina Greco (Arpa), Corrado Carnevali (Viola), Devis Mariotti (flauto) si esibirà in un programma di musica francese interamente dedicato al mare e al desiderio di viaggiare.

Apre il programma il viaggio al Paese della Tenerezza, immaginario paese del  celebre romanzo del ‘600 di Madeleine de Scudéry. Attraverso la musica di G. Pierné si potrà viaggiare con la fantasia ripercorrendo i numerosi villaggi che costellano il “Paese di Tenerezza” costeggiando il fume che porta al “mare pericoloso” Jean Cras ha diviso la sua vita tra la carriera di uffciale di marina e compositore. Il suo quintetto fu scritto nel 1928 “à bord du Provence” come da lui affermato. Già dalle prime battute la musica evoca le onde del mare e ci invita a viaggiare attraverso i movimenti che compongono il brano. Il concerto si conclude con tre movimenti delicati che descrivono il mare secondo G. Ropartz.

Gabriel Pierné
Voyage au «Pays du Tendre»
Inclination – Petits Soins – Tendresse – Empressement – Confante Amitié – Perfdie
Méchanceté – Soumission – Billet Galants – Jolis Vers – Billet Doux – Tendre sur Inclination

M. L. Tedeschi
Elegia per violoncello e arpa

Jean Cras
Quintette
Assez Animé – Animé – Lent – Très Animé

J. Massenet
Thais per violino e arpa

Guy Ropartz
Prélude , Marine et Chanson
Prélude – Marine – Chanson

Biglietto: Euro 7,00 Adulti
Gratuito per i ragazzi
minori di 18 anni

Acquisto biglietti in loco a partire da 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.